Violazioni al Codice della Strada

Sorpasso vietato, eccesso di velocità, decurtazione punti, sospensione e revoca della patente di guida, guida in stato di ebbrezza, guida sotto l’effetto di stupefacenti… Sono innumerevoli le fattispecie sanzionatorie in cui può incorrere ogni giorno un utente della strada. In un tale groviglio di norme e violazioni, può rivelarsi difficile verificare la legittimità o meno di una sanzione amministrativa, oppure ancora individuare gli strumenti difensivi più opportuni per contestare una sanzione ritenuta ingiusta.
L’Avvocato Umberto Iacobelli del Foro di Benevento ha maturato una consolidata esperienza in materia di violazioni al Codice della Strada, offrendo ai propri Clienti una difesa competente e solida, volta a proteggere i loro diritti, il loro patrimonio e, non da ultimo, la loro patente di guida.

Come si fa ricorso e quali sono i termini?
In generale, è possibile presentare ricorso al Prefetto oppure al Giudice di Pace territorialmente competenti. Nel primo caso, il termine per fare ricorso è di 60 giorni dalla contestazione o notificazione della violazione. Nel secondo caso il termine è di 30 giorni decorrenti sempre dalla contestazione o notificazione della violazione. E’ opportuno sottolineare che la tempestività, quando si valuta di fare ricorso, è estremamente importante. La normativa, infatti, prevede la possibilità di usufruire di uno sconto del 30% se si paga la multa entro 5 giorni. Tale pagamento, però, comporterà la perdita di punti dalla patente di guida (se la decurtazione è prevista per la violazione commessa) e impedirà l’accesso al ricorso.

Quanto costa fare ricorso contro una multa?
Quanto alle spese legali, esse variano principalmente a seconda della complessità della questione, del valore della controversia, del tipo di ricorso azionato e del numero di udienze a cui presenziare. In un panorama così ampio, pertanto, il nostro Studio fornisce un preventivo completo e dettagliato, che consenta al Cliente non soltanto di valutare l’opportunità economica di agire o meno a tutela dei propri diritti, ma anche di programmare in anticipo con il legale modalità e tempistiche di pagamento, anche ricorrendo eventualmente a soluzioni rateali, in un’ottica di piena trasparenza e chiarezza.

Perché affidarsi all’assistenza dell’Avv. Umberto IACOBELLI?
L’Avv. Umberto Iacobelli ha patrocinato con successo numerosi ricorsi avverso provvedimenti amministrativi di varia natura (verbali di accertamento o di contestazione, verbali di fermo o sequestro amministrativo, ordinanze di sospensione o revoca della patente di guida), tutelando i diritti di automobilisti erroneamente o ingiustamente sanzionati.
Studio e approfondimento sono alla base di ogni ricorso redatto dall’Avv. Iacobelli, che mira ad offrire un servizio quanto più completo, aggiornato e personalizzato. Il Cliente, inoltre, conoscerà sempre in anticipo i costi dell’attività del legale, che saranno oggetto di specifico preventivo e che potranno essere rateizzati con soluzioni ad hoc, da concordare di volta in volta in base alle esigenze del soggetto assistito.
L’Avv. Iacobelli opera su tutto il territorio nazionale ed è in grado di assistere i propri Clienti senza limiti geografici.

Se hai ricevuto una sanzione amministrativa per violazione al Codice della Strada, attivati subito! Contatta Studio Legale Iacobelli per ricevere una valutazione senza impegno della tua pratica.

COMPILA I SEGUENTI CAMPI